ECCO CHE COSA SI PUO’ FARE… AI TEMPI DEL CORONAVIRUS

... come immagini, disegni e pensieri tutti realizzati e scritti durante il periodo della sospensione didattica, poi selezionati dai ragazzi delle nove classi delle sede Tiepolo diventano un unico filmato, con musiche diverse e con un filo conduttore

Tutto ha avuto inizio da una lettera che l’insegnante di arte prof.ssa Ronco che ha inviato ai ragazzi durante i primi giorni della pandemia, che ci aveva costretto a stare a casa. Le è venuto spontaneo far sentire ai suoi alunni la sua vicinanza e soprattutto stimolarli, incitandoli a far uscire le loro emozioni attraverso elaborati grafici, fotografici e di testo. 

Ma per dare ordine e struttura esecutiva al numeroso materiale prodotto ed inviato, è stata colta la disponibilità del regista Paolo del Torre, esperto che ha seguito i ragazzi della sede Tiepolo fin dallo scorso anno, guidandoli nella grande e suggestiva avventura teatrale. 

Quindi, tutti all’opera! Ragazzi di tutte le classi, docenti referenti del progetto teatrale per ogni classe e il regista… In breve tempo sono state coinvolte tutte le classi, calendario alla mano, con video lezioni e… via! 

Il regista ha coordinato magistralmente i ragazzi, ha spiegato loro come utilizzare al meglio gli strumenti tecnologici che tutti possiedono o conoscono, come le fotocamere degli smartphone, le app di editing, risorse open source ed altro, dimostrando così come sia possibile ottenere risultati di qualità, con pochi mezzi e soprattutto in poco tempo. 

Tutte queste risorse sono state collegate alle tecniche dello storytelling, della videocomposizione, del webmarketing e della comunicazione efficace; strumenti indispensabili per la creazione di un prodotto spendibile in modo consapevole ed efficace sulle principali piattaforme social. L’obiettivo si è focalizzato sulla collaborazione a distanza tra i membri di ogni singola classe suddividendo i ruoli in base alle abilità di ognuno. Gli alunni di ogni classe hanno realizzato così dei video con un taglio diverso, in modo da riportare testimonianza delle varie fasi di questa pandemia. I video di ogni classe sono stati successivamente assemblati in un unico filmato, legati da un voce narrante con funzione di accompagnamento a tutti i pensieri e sentimenti vissuti dai ragazzi: 

… pensieri… smarrimento … cosa succede… come possiamo uscirne… che regole di comportamento adottare… tante e tante emozioni… ma anche bilanci….. cosa abbiamo perso…. cosa abbiamo imparato ad osservare…. a gustare … e soprattutto speranza…. 

L’intero percorso è caratterizzato da immagini, disegni e musiche via via diverse, tutte interamente realizzate e selezionate dai ragazzi. 

È stato per tutti, allievi, docenti e regista, un momento di vicinanza senza precedenti che ci ha uniti e ci ha fatto comprendere come da momenti così difficili si possa e si debba trarre sempre un insegnamento. 

Un Grazie sentito a tutti gli allievi che si sono impegnati per la realizzazione del filmato 

… per tutti coloro che avranno voglia di vederlo lo troveranno nel nostro sito all’indirizzo http://www.tiepoloteatro.it/